Toki (arcade)

  • 1989
  • arcade, NES, mega drive, amiga
  • Platform
  • Taito
  • Tad Corporation

le sfortunate disavventure di una buffa scimmia

Apriamo questo nuovo anno con un rivolgendo la nostra attenzione ad un retrogame decisamente particolare, un’avventura ironica che attinge direttamente dal mondo Arcade degli anni ’90: parliamo di Toki. Approdato in Occidente proprio nel 1990, Toki è un action di stampo arcade dalla natura fortemente ironica che nasce come cabinato in sala giochi, poi sviluppato su diverse console dell’epoca.
Toki è un omone forte e muscoloso, una sorta di Tarzan che vive per i fatti suoi con la sua fidanzata Miho, ma un vecchio e brutto stregone, Vookimedlo, risveglia una potente creatura, Bashtar. La creatura rapisce Miho, e non contento lancia una maledizione su Toki che lo trasforma in una buffa scimmia.
Toki intraprenderà così un lungo viaggio per salvare la sua fidanzata, sconfiggere lo stregone e spezzare la maledizione.
Un cliché di moda negli anni ’90 quello della fidanzata da salvare, ma nasconde in questo caso un gameplay avvincente, creature bizzarre e una difficoltà di tutto rispetto (soprattutto nelle fasi finali del gioco). L’aspetto che ha caratterizzato e reso rinomatoquesto gioco Toki è la sua ironia di fondo, più che altro per il buffo personaggio che andremo in cui ci caleremo.
A questo si aggiunge il particolare design delle creature che vede pennuti in sovrappeso, scimmie soldato e scimmie volanti affiancarsi ad altri più standard come spettri e ragni esplosivi. Anche i boss sono decisamente bizzarri soprattutto quando vi troverete ad affrontare una specie di mostro melanzana con particolari problemi di digestione o un ambiguo omone con una scimmia a mo’ di zainetto (si, di scimmie ne vedrete a palate).
Nel gioco ci sono anche un paio di miniboss, il primo presente nel livello 1 e l’altro nel 2. Quello del livello 1 è la Porta di Mornaar, un grosso congegno meccanico con nove teste (una centrale e otto laterali; queste ultime sputano fuoco) che è manovrato da due scimmie Geeshergam (vedi sezione sottostante): crollerà solo se esse verranno uccise. Nel secondo livello c’è invece l’enorme tritone Neptuna, che invia vari nemici comuni contro Toki oltre a essere armato di tridente. Insomma Toki è senz’altro bizzarro e irriverente nel suo design, ma è anche tosto e divertente, forse l’unica pecca sono i sei pochi livelli da affrontare e forse alcuni poco originali; detto in breve riprendono un po’ i temi classici dei platform dell’epoca, acqua, fuoco, ghiaccio e così via, ma questo non coinvolge tutti i livelli (ad esempio lo stage finale), inoltre la struttura li rende comunque appetibili e divertenti. Toki è una piccola perla che va assolutamente scoperta o riscoperta, in entrambi i casi vi segnaliamo l’ottimo remake sviluppato da Microids e pubblicato da Anuman Interactive SA, questo nuovo Toki si presenta in una grafica a pieno disegno e con altre novità come filtri grafici e modalità speedrun.

  • retrogaming
a cura di Marco Inchingoli

a cura di Marco Inchingoli

leggi anche...

Toki (arcade)

1989 arcade, NES, mega drive, amiga Platform Taito Tad Corporation le sfortunate disavventure di una buffa scimmia Apriamo questo nuovo…

Home alone

1992 NES Platform Capcom Capcom Che Natale è senza Mamma Ho Perso l’Aereo! Si avvicina il Natale e come ogni…

Toki (arcade)

1989 arcade, NES, mega drive, amiga Platform Taito Tad Corporation le sfortunate disavventure di una buffa scimmia Apriamo questo nuovo…

Home alone

1992 NES Platform Capcom Capcom Che Natale è senza Mamma Ho Perso l’Aereo! Si avvicina il Natale e come ogni…

Thrill Kill

1998 PlayStation 1 Picchiaduro Paradox Virgin dissacrante, mai uscito (ufficialmente) In occasione di una delle festività più terrificanti dell’anno come…

le altre rubriche