Home RUBRICHERETROGAMING Il platform Disney per eccellenza

Il platform Disney per eccellenza

da admin

In questo angolo dedicato alle vecchie glorie del passato torniamo indietro fino al 1993 per rispolverare uno tra i miglior platform ispirati ai classici Disney: Aladdin.
Bisogna sapere infatti che in quegli anni non era raro vedere trasposizioni videoludiche di film d’animazione Disney, passando dal Re Leone al Libro della Giungla, e il più delle volte si rivelavano titoli più che meritevoli.
Al giorno d’oggi purtroppo i giochi su licenza vengono evitati come la peste bubbonica per budget risicati e tempistiche disumane che ne vanno a compromettere ovviamente la qualità generale, ma in quegli anni le licenze venivano trattate con un spirito completamente diverso e tra film, serie tv e cartoni animati ne sono usciti di titoli interessanti.
Aladdin è probabilmente uno dei migliori platform tra i prodotti Disney, specialmente la versione del Super Nintendo (convertita poi successivamente su Game Boy Advance)di cui apputo parliamo.
Il titolo riprende le vicende raccontate nel film Disney e ripercorre tutte le situazioni più memorabili della pellicola, dalla fuga attraverso i mercati di Agrabah, alle insidie della Caverna delle Meraviglie fino a passare allo stuzzicante stage musicale sul Tappeto Volante che riprende l’iconica sequenza del film con tanto de “Il Mondo è mio” riproposta in chiave 16-bit.
Aladdin si presenta come un platform molto classico che fa dei salti e della tempistica il suo fulcro, proponendo un gameplay non troppo ostico e alla portata di tutti.
I nemici spaziano dalle classiche guardie di Agrabah ad altri nemici meno riusciti, e per eliminarli basterà saltargli sulla testa o lanciargli le limitate mele che Aladdin ha con sé.
Gli stage si finiscono senza troppi problemi, ad eccezione forse di un paio di livelli (la Caverna delle Meraviglie su tutti), e il boss finale non rappresenta un ostacolo troppo tortuoso da superare.
Negli stage ovviamente non mancano oggetti da raccogliere tra cui i preziosi Scarabei Dorati che permettono di sbloccare un particolare bonus con il Genio della Lampada il quale ci ricompensa con vite extra o continua, essenziali per il superamento del gioco.
Vi consigliamo insomma di recuperare caldamente Aladdin per SNES, saprà senz’altro intrattenervi per qualche ora.
Prima di chiudere vi lasciamo con una piccola curiosità: dovete sapere che Aladdin è uscito su altre piattaforme, ma sotto forma di gameplay differenti, come ad esempio su Master System dove è rappresentato come una sorta di Prince of Persia e la versione Mega Drive, dove abbiamo un classico platform a 16 bit anche se differente rispetto la sua controparte sul Super Nintendo.

A cura di Marco Inchingoli

potrebbero interessarti anche

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie OK Ulteriori info