Home RUBRICHEMAGIC WORLD Gilde di Ravnica Planeswalkers Deck

Gilde di Ravnica Planeswalkers Deck

da admin

Nel numero scorso abbiamo introdotto le prossime espansioni di Magic ambientate sul piano di Ravnica, anche in questa occasione come accade dal 2016, escono i Planeswalker Deck, mazzi tematici venduti separatamente composti da 60 carte dell’espansione corrente e 2 Bustine dell’espansione corrente.
Tra le carte sono presenti almeno cinque carte inedite, non presenti nelle bustine dell’espansione:
2 ristampe di terre bicolori comuni (in caso di assenza nell’espansione);
2 creature comuni inedite con effetti basilari; 2 creature non comuni che attivano le abilità se è presente il Planeswalker di turno;
2 magie rare che fungono anche da tutore per il Planeswalker citato;
2 Planeswalker inediti, che rappresentano il simbolo del deck.
Si tratta di un’offerta dedicata ai giocatori alle prime armi, i Planeswalker sono leggermente depotenziati rispetto le “versioni da set”, ma sono un ottimo inizio per un gioco competitivo. Sono segnate come rare mitiche, in versione foil.


Questo deck aggro dell’accoppiata Golgari (colori nero e verde), usa le tipiche interazioni con il cimitero. Anche qui per le terre abbiamo le classiche ventisei, con quattro copie di Cancello della Gilda Golgari annesse. Anche qui le creature si dividono in due grandi filoni: creature aggressive che si potenziano e creature che riempiono il cimitero. Alcuni esempi di queste carte sono: 

Barcollante Rizomico (che diventa abbastanza grande se il cimitero è carico), Foraggieri Kraul (un buon corpo che fa guadagnare punti vita), Gigante Lotleth (ciccione che fa perdere punti vita, peccato che ha un costo di mana davvero alto) e Sciamana delle Lumispore (bella carta per aggressiva, che rimpingua il cimitero e ricicla anche eventuali terre). Tra le altre creature d’utilità, spicca il Sussurratore delle Bestie: tornerà davvero utile per pescare! Per il resto delle magie, abbiamo un discreto numero di removal (Peso Morto, Predare e Sguardo Pietrificante di Vraska) e un solo pump (l’enorme Abbondanza di Potere).
Ma arriviamo alla vera protagonista dell’offerta. Vraska, Gorgone Regale ha anch’essa un costo di mana decisamente alto, ma almeno si fa perdonare con i suoi effetti. La prima abilità è il classico pump per creature che le rende evasive grazie a Minacciare, mentre la seconda è un buon removal al pari della carta Omicidio.
L’ultima abilità è in piena sintonia con le tematiche deck: potenzia tutto il proprio esercito in base al numero di creature presenti nel cimitero. Anche questa versione di Vraska dà il meglio di sé in Commander, il formato che può sostenere tutto quell’abbondare di mana. Si tratta di una carta dagli effetti molto buoni, ma la terza abilità gli manca quello slancio in più per essere devastante. Per il resto, questo mazzo può essere la base per giocare archetipi Golgari. In primis un deck Dredge e simili (ovviamente bisognerà altre carte da competitivo).


Fondamentalmente tutti i Planeswalker Deck sono degli aggro. La differenza è nelle tattiche in base all’archetipo che ci propongono.
Questo deck aggro che utilizza le tipiche tematiche dell’accoppiata Izzet (i colori rosso-blu).
Ci sono ben ventisei terre che pur non rappresentando nulla di straordinario presentano almeno quattro copie di Cancello della Gilda Izzet.
Certo non sono quattro Shockland, ma per questo livello di gioco va più che bene.
Le tendenze principali delle creature del deck sono due: attaccare di prepotenza e sviare le difese avversarie: Dragonauti in Miniatura (ristampa classica simbolo dei colori Izzet, che si potenziano in base agli istantanei e stregonerie lanciate), Teppista Fiammante (simile ai Dragonauti in Miniatura, ma con Travolgere), Statincantatore di Ral (un potenziale ciccione con Travolgere, che funziona per infliggere danni contingenti in questo genere di deck) e Ciclope Imprevedibile (che diventa sempre più potente in base al costo di mana convertito degli istantanei e stregonerie lanciate).
Si trovano anche creature d’utilità: Piccolo di Nibbio Infernale (una creatura evasiva che funge anche da removal contro le piccole creature), Elettromante Goblin (ristampa classica delle tematiche Izzet, che abbassa il costo di mana di istantanei e stregonerie) e Esperta di Omnimagia (ci permette di giocare gli istantanei e stregonerie senza pagare costi di mana e lanciarla in qualsiasi momento, peccato solo che nell’offerta mancano magie molto pesanti che sfruttano al 100% il potenziale della carta).
Per le magie disponiamo spari di vario genere e qualche carta di utilità.
Parliamo ora del protagonista: Ral, Evocatore di Tempeste, una tipica carta da Controll Izzet.
Le sei mana non sono di certo d’aiuto, per fortuna le abilità bilanciano la carta.
La prima abilità è un semplicissimo e sempre utile peschino, mentre la seconda ha lo stesso effetto di Fulmine ad Arco (uno sparo che si suddivide).
La terza abilità è una bomba per infliggere 7 danni a tutte le creature avversarie e pescare 7 carte. Ral, Evocatore di Tempeste è un perfetto planeswalker da Commander (o da altri formati in multiplayer).
Per il resto, questo deck può essere una base per provare archetipi più competitivi.
Può diventare la base per archetipi come: Izzet Blitz (se volete puntare sulle creature che si potenziano in base agli istantanei e alle stregonerie lanciate), Delver Izzet (ovviamente dovete procurarvi quattro copie di Scopritore di Segreti/Insetto Aberrante e del resto delle altre magie) e Storm/Piff Combo (consigliato a chi vuole puntare in alto, ovviamente dovrete comprare molte carte provenienti da altre espansioni).

potrebbero interessarti anche

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie OK Ulteriori info